La sposa del lago - Festa della donna

Venerdì 10 marzo 2017 alle ore 17.00 presso l’Archivio di Stato di Como, in occasione della Festa della Donna, si terrà la presentazione del romanzo di Rita Bonfanti “La sposa del lago”, Edizioni della Goccia, ambientato a Como.
Per l’occasione l’Archivio di Stato di Como esporrà documenti originali relativi ai fatti storici narrati nel libro (1891-1902). L’evento sarà intercalato dal violinista Martino Grosa. 
Dalla prefazione di Silvia Longo:
La trama è avvincente, i personaggi ben caratterizzati, la scrittura curata, il ritmo un andante con brio. […] Non è difficile affezionarsi alla protagonista Cecilia, in principio ragazza alle prese con le prime emozioni d’amore e con un padre autoritario, attento più al guadagno che alla felicità della famiglia, e poi donna messa a dura prova dalla vita. […] E tuttavia, ogni volta Cecilia rialza il capo e tenta ancora di rincorrere il proprio sogno semplice e pulito: essere una moglie appagata, una tenera madre e una lavoratrice irreprensibile. Quella che si definisce una brava persona, mica una principessa. Perché Cecilia sogna questo, da ragazza semplice e passionale quale è. […]
Ciò che resta, a lettura terminata, è la certezza di aver conosciuto da vicino due donne (Cecilia Rossi e l’autrice Rita Bonfanti, sua pronipote, n.d.r.) autenticamente capaci di amare, che si tratti di amore per la famiglia o per la letteratura. Donne che, per diverse vie, cercano la Bellezza armonica della vita, e sanno far fronte con eleganza e dignità alle sorti avverse.